Gruppo Radio Pavese

Gruppo Radio Pavese
Radio Comunicazioni
Vai ai contenuti

Menu principale:

Eventi
Comunicazioni
Gruppo Radio Pavese
Sarà la volta buona????

Ciao a tutti, forse finalmente si riparte dopo quasi due anni di standby!
Speriamo sia la volta buona per riprendere un po' della nostra attività di gruppo, quasi azzerata dal lock down...
Qualcuno di noi ho continuato con iniziative personali ottenendo ottimi risultati, vedi Paolo IW2CZW con la sua attività in seno al qrp mountain club, Luca IU2IKE con prove tecniche e video, Claudio IU2OZE con l'attivazione di varie località sempre in qrp ed altri OM con attività inerenti a corsi online ed attività a supporto alle PC.
Purtroppo, io per primo. ci si abitua al "dolce far niente" e alcune volte non si è approfittato di qualche occasione per fare attività più o meno tecnica.
Sperando che sia davero finità, iniziamo il nuovo periodo ospitando un ragazzo il quale (forse contaggiato dal papà Stefano IW2DFH) si è appassionato al nostro mondo e mi ha mandato alcune foto ed un foglio con una sua storia.
Se il buongiorno si vede dal mattino... benvenuto Ricky in questo mondo di matti!

73
Tino
ik2exh
Inseguendo la ISS...                                                                                                       
2 gugno 2022
by Riccardo Longhini  SWL I/05571/MI

Ciao, sono Riccardo Longhini ed ho 14 anni; dallo scorso anno sono un SWL (short wave listening) con l'indicativo I/05571/MI e mi diletto ad ascoltare le trasmissioni radio sulle varie frequenze dello spettro radio.
Ultimamente mi sono appassionato a ricevere le trasmissioni radio provenienti dallo spazio ed irraddiate dalla ISS (International Space Station).
Come funziona?
Semplice, ogni mese (circa) la stazione spaziale trasmette delle immagini inerenti allo spazio, agli astronauti oppure ad invenzioni tecnologiche.
Le trasmissioni vengono effettuate tramite onde radio e, per riceverle, è necessario essere all'ascolto nella finestra temporale durante la quale la ISS passa sopra il nord Italia e che dura pochi minuti.
Io la ricevo utilizzando una radio ricevente sintonizzata nella gamma dei 2 metri e, tramite una app del mio cellurare, decodifico i suoni trasformandoli in una immagine.
In pratica questa app riceve attraverso il microfono i suoni in arrivo dalla radio e trasforma le frequenze audio in righe fino a formare una immagine.
Questa app si chiama "ROBOT36" e contiene diverse modalità di decodifica; io uso principalmente la modalità PD120, ma ne esistono altre (ad esempio la PD 180 più lenta o la PD 50 più veloce) da utilizzare per ottimizzare la ricezione.
Quando si riceve l'immagine è possibile salvarla e, collegandosi al sito ISS SSTV GALLERY, inserire il file; se si è fortunati, l'immagine verrà inserita nella galleria internazionale.
Oltretutto la ARISS (Amateur Radio of International Space Station) ti invierà un diploma con indicati il tuo nome e, se sei un SWL, anche il tuo nominativo.
Spero di essere stato chiaro nell'esporre questo mio hobby, forse un po' strano ma vi assicuro interessante.  

Ricky

un mio diploma



Alcune foto ricevute
       




Torna ai contenuti | Torna al menu